Blog

TEATRO SISTINA, IL CARTELLONE DELLA PROSSIMA STAGIONE: DA MONTESANO ALLA CARDINALE

“MILLE VOLTE IL SISTINA”, la nuova stagione del Teatro Sistina 2017/2018

 Il Teatro Sistina, forte dei numeri e successi di critica delle ultime stagioni (oltre 800 mila biglietti staccati negli ultimi 5 anni) è prossimo a ripartire con una nuova stagione teatrale ricca di scelta e qualità. Il Sistina, diretto dal  regista e produttore Massimo Romeo Piparo ha l’obiettivo di raggiungere in questo anno il traguardo del milione di biglietti staccati. "Chi decide di uscire di casa, pagare un biglietto, trovare parcheggio vuole vedere qualcosa di diverso e poi portare con sé un'emozione a casa. Per questo puntiamo sulla varietà di generi e di età. Ci rivolgiamo a tutti, dai più piccoli ai nonni. Nella stagione ci saranno spettacoli comici, romantici, che fanno riflettere, e poi musical storici che attraversano le generazioni come The Bodyguard e Mamma mia!. Poi c'è il mattatore Enrico Montesano che fa rivivere il Conte Tacchia, una maschera a cui i romani sono legati, e il 'nuovo' mattatore Michele La Ginestra, perché comunque bisogna guardare avanti. Ovunque nel cartellone c'è qualcosa a cui lo spettatore può appigliarsi", così il Direttore durante la presentazione della nuova stagione alla stampa.

Una programmazione di alta qualità e per tutti i gusti con ben quattro titoli tra i maggiori successi mondiali del momento: Mamma Mia! il musical campione di incassi del decennio con le canzoni degli ABBA, protagonisti Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, Sabrina Marciano. Grease XX anniversario, uno dei più famosi successi italiani che torna al Sistina dopo vent’anni dalla sua prima storica edizione, questa volta con Guglielmo Scilla conosciuto sul web anche come Willwoosh. Altro titolo tratto dal film con una delle più celebri colonne sonore della storia, arriva The Bodyguard reso celebre dalla sua indimenticabile interprete Withney Houston, che vedrà come interprete principale Ettore Bassi. Billy Elliot a 10 anni dal suo esordio nel West End, continua a incantare le platee di tutto il mondo con le splendide musiche di Elton John.

Accanto a questi titoli internazionali non mancherà come nelle passate stagioni, l’adattamento in forma di commedia musicale di un grande film della Commedia italiana: Enrico Montesano porterà in scena, come Prima assoluta, il celebre personaggio del Conte Tacchia già creato per il cinema.

Per la prosa, la prossima stagione vedrà protagonista un’altra grandissima artista del nostro cinema, reduce dalla sua personale affermazione sulla croisette di Cannes: Claudia Cardinale porterà la versione al femminile deLa Strana Coppiadi Neil Simon, in un progetto voluto dal compianto Pasquale Squitieri. Riconfermato Vincenzo Salemme in scena conUna Festa esageratache ha già riscosso un alto gradimento di pubblico la scorsa stagione. Dopo i successi europei, approderà al Sistina il poliedrico trasformista Arturo Brachetti conSolo, con uno spettacolo tutto nuovo in scena per la prima volta a Roma. La stagione del Sistina si concluderà con Michele La Ginestra che dopo il successo di pubblico e critica dello scorso anno (il suo “one-man-show” fu visto da oltre 10.000 spettatori in appena una settimana), torna con il nuovo titoloE’ cosa buona e giusta, uno spettacolo con orchestra dal vivo e un grande corpo di ballo che rappresenta in pieno il Varietà di Teatro Musicale nello stile e nella tradizione tanto amati dal pubblico italiano. 

DAL 13 AL 29 OTTOBRE 2017

"GREASE" di Saverio Marconi con Guglielmo Scilla

 Un’edizione speciale per festeggiare insieme al pubblico 20 anni di successi in Italia di un musical intramontabile: torna in scena Grease, spettacolo firmato da Saverio Marconi, che dal 1997 accende di entusiasmo i teatri italiani. Pur conservando tutti gli ingredienti che hanno reso Grease un fenomeno pop senza tempo, il regista propone una nuova lettura di alcuni momenti, sempre accompagnati dall’orchestra che dal vivo suonerà l’amatissima colonna sonora in stile anni ’50. Protagonista del musical sarà Guglielmo Scilla, conosciuto sul web anche come Willwoosh – che dal successo della rete ha collezionato importanti esperienze in TV, radio e cinema – nel ruolo di Danny Zuko, il bullo dal cuore tenero leader dei T-Birds.

DAL 31 OTTOBRE AL 12 NOVEMBRE 2017

Claudia Cardinale e Ottavia Fusco in "LA STRANA COPPIA" di Neil Simon – Un Progetto Di Pasquale Squitieri

I due grandi amori della vita di Pasquale Squitieri, la storica compagna Claudia Cardinale e l’ultima moglie Ottavia Fusco, si incontrano ne “La strana coppia” di Neil Simon. Per il pubblico una versione tutta al femminile della celebre e spassosa commedia del drammaturgo americano tradotta in un progetto, voluto da Squitieri, che coniuga divertimento e amore: messo in scena dal suo aiuto-regia Antonio Mastellone, lo spettacolo rispecchia pienamente la convinzione del grande regista scomparso, per il quale l’amore non separa ma unisce.

DAL 17 NOVEMBRE AL 03 DICEMBRE 2017

Ettore Bassi in "THE BODYGUARD IL MUSICAL" – di Federico Bellone

La storia d’amore più romantica di sempre, la colonna sonora più venduta al mondo suonata da un’orchestra dal vivo, una scenografia imponente, spettacolari effetti speciali e un investimento di produzione di due milioni di euro: arriva al Sistina The Bodyguard, il musical basato sull’omonimo film del 1992 della Warner Bros interpretato Whitney Houston e Kevin Costner. Per la regia di Federico Bellone, il musical vede nel cast un attore molto amato come Ettore Bassi, accompagnato da una strepitosa protagonista femminile e un cast di eccellente qualità artistica.

DAL 06 DICEMBRE 2017 AL 07 GENNAIO 2018

"MAMMA MIA!" di Massimo Romeo Piparo – con Luca Ward, Sergio Muniz, Paolo Conticini, Sabrina Marciano

Arriva a Natale al Sistina l’attesissimo “Mamma mia!”, la più celebre commedia musicale degli anni 2000 che ha fatto scatenare il pubblico con le mitiche canzoni degli ABBA, in una versione nuova di zecca per la prima volta realizzata da una grande Produzione tutta italiana. Adattato e diretto da Massimo Romeo Piparo, prodotto dalla PeepArrow Entertainment, il musical sarà interpretato da Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz con Sabrina Marciano. Per il pubblico divertimento e romanticismo saranno assicurati, in uno spettacolo con la musica dal vivo della grande orchestra del Maestro Emanuele Friello e da strabilianti effetti scenici che lascerà addosso il calore dell’estate e il profumo del mare.

DAL 9 GENNAIO AL 28 GENNAIO 2018

Vincenzo Salemme in "Una FESTA ESAGERATA"

Dopo il successo della scorsa stagione, ritorna Vincenzo Salemme con “Una festa esagerata…!”, una commedia ironica e divertente, che coniuga la naturalezza della recitazione a una comicità a volte farsesca e irriverente. Partendo dal mix di miseria e nobiltà che c’è in ognuno di noi, Salemme punta tutto sulla sua ben nota capacità di far riflettere il pubblico utilizzando l’arma del sorriso. Il risultato è uno spettacolo che sa unire la leggerezza a una sintassi narrativa teatrale più classica e che, senza fare sconti a nessuno, accende la luce su contraddizioni, debolezze e pregiudizi dell’animo umano.

 DAL 07 AL 18 FEBBRAIO 2017

Arturo Brachetti in "SOLO"

Dopo il debutto internazionale a Parigi, il grande trasformista Arturo Brachetti arriva al Sistina con “Solo – the Master of quick change”, che segna per l’artista un vero e proprio ritorno alle origini. In un impeto di colori e magia, Brachetti trasporterà il pubblico in un one man show imperdibile, per dare libero sfogo all’immaginazione in una casa senza luogo e senza tempo, fatta di ricordi e fantasie. Protagonista come sempre il trasformismo, con l’artista che darà vita a ben 60 personaggi pronti a lasciare il pubblico a bocca aperta. Lo spettacolo sarà per Brachetti anche un viaggio nella sua storia artistica, tra ombre cinesi, mimo e chapeaugraphie, fino al raggio laser e al sand painting.

 DAL 21 FEBBRAIO AL 25 MARZO 2018

"IL CONTE TACCHIA" – di e con Enrico Montesano

Ancora un’amatissima maschera romana per il mattatore Enrico Montesano, che torna da protagonista al Sistina con “Il conte Tacchia””, dopo aver interpretato con successo i personaggi di Rugantino e del Marchese del Grillo. Autore della versione teatrale (scritta con Gianni Clementi) e della regia, Montesano presenta al suo pubblico una appassionante commedia tratta dall’omonimo film di Sergio Corbucci. Al centro della vicenda, che ripercorre tutto il ‘900, la lunga e tormentata storia d’amore tra Fernanda e Checco, il loro rincorrersi per trent’anni, con il protagonista maschile che poi tornerà dalla sua amata nella Roma del 1944 come liberatore insieme alla Vª armata del generale Clark, nelle vesti del Sergente Frank Puricelli. La colonna sonora è impreziosita dalle musiche originali del Maestro Armando Trovajoli, e da nuovi brani appositamente scritti per la Commedia.

 DAL 6 AL 22 APRILE 2018

"BILLY ELLIOT IL MUSICAL" – di Massimo Romeo Piparo

L’appassionante storia di “Billy Elliot il Musical” torna ad emozionare gli spettatori del Sistina nell’amatissimo spettacolo diretto e adattato in italiano da Massimo Romeo Piparo, prodotto dalla PeepArrow Entertainment. Dopo l’enorme successo di pubblico e critica delle precedenti stagioni, la commedia musicale si presenta con ancora maggiore entusiasmo e con un cast rinnovato: il volto del celebre ballerino che, nell’austera e bigotta Inghilterra della Thatcher non vuole rinunciare alla danza sarà quello di un giovanissimo e talentuoso protagonista.

 DAL 03 AL 20 MAGGIO 2018

Michele La Ginestra in "È COSA BUONA E GIUSTA"

Dopo il successo di “M’accompagno da me”, Michele La Ginestra torna al Teatro Sistina con il nuovo esilarante spettacolo “E’ cosa buona e giusta”, per la regia di Massimo Romeo Piparo. In un divertente viaggio tra presente e passato, reso ancora più coinvolgente dalla musica dal vivo e dalle coreografie in scena, l’attore romano si cala nei panni di Don Michele per compiere di fronte al pubblico una sorta di riflessione a voce alta. Il protagonista esplora la relazione tra le generazioni, chiedendosi se tecnologia e globalizzazione abbiano non solo modificato il nostro modo di vivere, ma anche cambiato i rapporti di amicizia, l’amore e i sogni nel cassetto.